Consigli e domande frequenti (FAQ)

Scoprite in questa pagina le risposte alle domande più frequenti su Cartilamine, l'integratore alimentare per il trattamento dei dolori articolari.

Dopo quanto tempo Cartilamine inizia ad agire?

CARTILAMINE è un trattamento nutriterapeutico. Il suo effetto non è quindi immediato, ma occorre attendere tra le due e le tre settimane per osservare i primi segni di miglioramento.  Soltanto assumendo Cartilamine per un lungo periodo (3 anni e oltre) è possibile preservare efficacemente la cartilagine esistente e, allo stesso tempo, migliorare la mobilità articolare. Chiedere consiglio al proprio medico o al proprio farmacista.

Per quanto tempo è consigliato assumere Cartilamine?

Dovendo regredire la degenerazione della cartilagine, è essenziale prevenirne l’erosione. A questo scopo, è importante continuare ad assumere Cartilamine a lungo termine. L'effetto protettivo della glucosammina è dimostrato da studi clinici condotti per periodi di tempo che vanno da tre a otto anni.

Assumendo Cartilamine a lungo termine (3 anni e oltre), si contribuisce efficacemente a conservare la cartilagine esistente, migliorando la mobilità articolare. A tale scopo, chieda consiglio al medico o al farmacista.

Qual è il dosaggio ottimale di Cartilamine?

Che cos’è un integratore alimentare?

Un integratore alimentare (detto anche supplemento nutrizionale), si propone di aumentare la disponibilità nell’organismo di alcune sostanze che normalmente si assumono con la comune dieta (ovvero sostanze nutritive, aminoacidi, vitamine, minerali, ecc ...). Un integratore alimentare non sostituisce una dieta varia e diversificata, né cure mediche, né un supporto terapeutico adeguato. Un integratore alimentare deve essere considerato come un coadiuvante da associare a un adeguato stile di vita e a trattamenti medici mirati.

Cartilamine, come ogni integratore alimentare, in Italia non è rimborsato dall’assistenza sanitaria. La glucosammina, uno degli integratori alimentari più venduti al mondo, ha un interesse crescente in Italia. Tuttavia, il consumo di glucosammina è attualmente ancora moderato nel nostro paese, rispetto ad esempio ai belgi, che consumano una quantità di glucosammina 2 volte maggiore, con soli 10 milioni di abitanti, o rispetto agli inglesi, che ne assumono una quantità 30 volte maggiore...

Tolleranza e sicurezza nell’utilizzo di Cartilamine.

Cartilamine è ben tollerato dalla maggior parte delle persone. Tuttavia, in rari casi, sono stati riscontrati problemi digestivi di lieve entità o passeggeri riconducibili all’assunzione di Cartilamine. L'uso di Cartilamine è sconsigliato alle donne in stato di gravidanza o durante l'allattamento (in assenza di dati), e alle persone allergiche ai crostacei (data la sua origine).

I prodotti Cartilamine non contengono iodio. Tuttavia, se si è allergici allo iodio, l’assunzione di Cartilamine è sconsigliata in via precauzionale. L'utilizzo di Cartilamine è sconsigliato in caso di allergia nota ad uno dei suoi componenti, vale a dire ad agenti di composizione standard di pastiglie o compresse farmaceutiche (l'elenco completo è menzionato sul retro della confezione di ogni prodotto Cartilamine).

Precauzioni per l’assunzione di CARTILAMINE.

L'uso di Cartilamine è sconsigliato alle donne in stato di gravidanza  durante l’allattamento e ai soggetti allergici ai crostacei. Solo una dieta diversificata garantisce un buon equilibrio nutrizionale. Non superare le dosi giornaliere consigliate. Tenere fuori dalla portata dei bambini.
Conservare al riparo dalla luce e in un luogo asciutto. In caso di allergie, consultare il proprio medico o il farmacista. Integratore alimentare riservato ad adulti e ragazzi di età superiore ai 15 anni. Cartilamine è un prodotto di qualità farmaceutica conforme alle normative europee. Prodotto nell’Unione Europea.

Posso continuare ad assumere altri trattamenti?

Certamente ed è fortemente sconsigliato il contrario! L’assunzione di Cartilamine non modifica in alcun modo la terapia medica prescritta dal proprio medico. È dunque imperativo continuare l'assunzione di ogni altro trattamento prescritto e attenersi scrupolosamente a tutte le indicazioni fornite dal medico,al qual occorre comunicare la l'intenzione di assumere Cartilamine.

Uno degli aspetti positivi della glucosammina e del suo principio nutritivo è l'assenza di controindicazioni mediche e interazioni farmacologiche note.

Cartilamine è adatto alla mia dieta?

I prodotti Cartilamine sono adatti a persone che seguono una dieta senza sale (fatta eccezione per Cartilamine effervescente). I carboidrati indicati sul retro delle confezioni sono sotto forma di glucosammina.

I prodotti Cartilamine non contengono zuccheri.

L’associazione di glucosammina e condroitina è efficace?

Un numero crescente di studi scientifici sostengono l'efficacia di questa associazione. Affinché possa essere utile, è necessario continuare a rispettare il dosaggio consigliato di glucosammina (tra 1000 mg e 1500 mg al giorno) e il dosaggio consigliato di condroitina (tra 800 mg e 1200 mg al giorno).

Perché una glucosammina di origine vegetale?

- Se non si assumono prodotti di origine marina (per convinzione personale o a causa di un'allergia ai crostacei o ai frutti di mare).

- O semplicemente se si è alla ricerca di un prodotto naturale che agisca efficacemente sulle articolazioni e che sia di origine vegetale : Cartilamine PHYTO è la novità del laboratorio Effi-Science, creata per rispondere a questa doppia esigenza. Ottenere la glucosammina di origine vegetale è stato possibile grazie a un nuovo processo ecologico di estrazione dal fungo aspergillus niger, che offre una sicurezza di utilizzo molto alta. L’unica differenza tra la glucosammina proveniente dai crostacei e la glucosammina di origine vegetale è la fonte da cui si estrae la glucosammina. Sono entrambi naturali, Cartilamine è di origine marina e Cartilamine PHYTO è di origine vegetale. Cartilamine PHYTO si adatta alle esigenze di una dieta vegetariana, vegana, kosher o halal. In assenza di disposizioni particolari, è possibile scegliere Cartilamine PHYTO, preferendo la composizione vegetale.

Consigli pratici per un buon assorbimento di Cartilamine.

È possibile assumere Cartilamine durante i pasti. È consigliato proseguire l’assunzione con regolarità, ogni giorno durante i medesimi pasti. Se si è dimenticato di assumere il prodotto durante il pasto abituale, prendere Cartilamine al pasto successivo o prima di coricarsi. Se si è dimenticato di assumere Cartilamine per un giorno, assumerla il giorno successivo.

La dimenticanza di un giorno non è grave e non incide sulla sua risposta complessiva a Cartilamine. Le successive compresse di Cartilamine vanno assunte con regolarità.

2 Prodotti/o

Imposta ordine discendente
  1. Glucosammina Cartilamine 1500

    Glucosammina Cartilamine 1500

    Tutti gli studi sulla Glucosammina prevedono 1500mg al giorno. Un dosaggio inferiore risulterà inefficace. 

    Diffidate dai prodotti concorrenti a dosaggio inferiore. I nostri prodotti sono specificatamente studiati per ottenere gli stessi risultati degli studi clinici.  

    * Dose giornaliera raccomandata dallo studio clinico Reginster & al :The Lancet 2001

    Per saperne di più
    € 10,90
  2. Condroitina Cartilamine Chondro

    Condroitina Cartilamine Chondro

    Tutti gli studi sulla Condroitina prevedono 1200mg al giorno. Un dosaggio inferiore risulterà inefficace.

    Diffidate dai prodotti concorrenti a dosaggio inferiore. I nostri prodotti sono specificatamente studiati per ottenere gli stessi risultati degli studi clinici.

    * Dose giornaliera raccomandata dallo studio clinico Reginster & al :The Lancet 2001

    Per saperne di più
    € 21,90

2 Prodotti/o

Imposta ordine discendente